Note a margine #7. Cara catastrofe

Cara catastrofe,siamo finalmente arrivati al mio momento preferito dell’anno, il Santo Natale. La domanda sorge spontanea: perché, tra tutte le feste comandate, scelgo proprio quella che prevede almeno cinque chili sui fianchi e il cervello assopito dopo venti fette di pandoro e dieci pranzi in famiglia? Perché il Natale è la festa delle psicosi, quella … More Note a margine #7. Cara catastrofe